Carta di soggiorno

Il Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo ( ex carta di soggiorno) è un titolo rilasciato a chi soggiorna in maniera stabile e continuativa in uno dei Paesi Membri dell’Unione Europea e soddisfi determinati requisiti. Il permesso di soggiorno UE può essere richiesto dai cittadini stranieri in possesso dei seguenti requisiti:

  • Chi soggiorna regolarmente in Italia da almeno 5 anni;
  • che sono titolari di un permesso di soggiorno in corso di validità;
  • che possono dimostrare la disponibilità di un reddito non inferiore all’importo annuo dell’assegno sociale riferito ad una qualsiasi tipologia di contratto;
  • che hanno superato un test di conoscenza della lingua italiana.

Inoltre, il permesso di soggiorno UE, non ha scadenza, non deve essere rinnovato ma solo aggiornato e consente di:

  • entrare in Italia senza visto;
  • svolgere in Italia qualsiasi attività lavorativa, autonoma o subordinata;
  • accedere ai servizi e alle prestazioni della Pubblica Amministrazione, in materia sanitaria, scolastica, sociale e previdenziale;
  • avere l’assegno dell’Inps per gli invalidi civili e l’assegno sociale;
  • partecipare alla vita pubblica locale, anche votando (se previsto);
  • non essere più espulsi dall’Italia, tranne che per gravi motivi di sicurezza nazionale.

 

Menu