Permesso di soggiorno

Il Permesso di Soggiorno è quel documento che consente il regolare soggiorno in Italia e deve essere chiesto all’ufficio immigrazione della Questura competente in funzione del domicilio o della residenza del richiedente secondo il motivo della richiesta di rilascio o rinnovo del permesso. Il rinnovo del permesso di soggiorno è richiesto dallo straniero al Questore della provincia in cui dimora nel termine di:

  • novanta giorni dalla scadenza, per i permessi di soggiorno per lavoro e famiglia di biennale;
  • sessanta giorni per quelli per lavoro annuale e trenta giorni per tutte le rimanenti tipologie di permesso di soggiorno.

Richiesta e Rinnovo del Permesso di Soggiorno

La richiesta di permesso di soggiorno dev’essere inviata alla questura competente, per quanto riguarda i soggiorni in Italia di durata superiore ai 3 mesi, entro 8 giorni dall’arrivo in Italia.

Diritti&Doveri è in grado di assistervi per la domanda di permesso di soggiorno e per il suo rinnovo. Siamo a Verdellino (Bergamo). Il permesso di soggiorno dev’essere richiesto anche per i minori stranieri (0-18 anni) e viene rilasciato in forma elettronica. Per i soggiorni di durata superiore a un anno, è necessario sottoscrivere un accordo d’integrazione. Si tratta di un accordo che impegna ad aderire alla Carta dei Valori della Cittadinanza e a prendere parte a iniziative di integrazione.

Fra gli impegni ci sono:

  • Impegnarsi alla conoscenza della lingua italiana;
  • Imparare i principali aspetti della vita civile italiana, come gli obblighi fiscali, il sistema scolastico, il sistema sanitario etc;
  • Conoscere i principi fondamentali della nostra Costituzione;
  • Rispettare l’obbligo di istruzione per eventuali figli monorenni.

Per qualsiasi informazione riguardo al permesso di soggiorno, alla sua richiesta o al rinnovo non esitate a contattarci.

 

Menu